Ripresa Audio-Video Conferenza – Parte 3

due quartieri -composizioneAltra cosa di cui vantaggi soluzionevi avevo accennato prima: la composizione video o regia (relatore in piccolo, slide in grande e viceversa). Questa soluzione non è sempre l’ideale, perché a volte il materiale che si deve proiettare contiene informazioni interessanti anche in alto a destra. OBS-Studio ci viene incontro anche qui, permettendoci di spostare a mano e in tempo reale le varie fonti video

Sempre a riguardo della gestione dei compiti, la quale non deve assolutamente essere accentrata su un solo pc, a rischio di sovraccaricarlo, ho pensato al potatile per l’upload dei video su YouTube. Alla fine della registrazione di ogni video, è bene salvare ilportatile sulla sedia materiale su un SSD esterno USB3 e collegarlo al portatile per effettuare l’upload. Dalla foto potete notare che il portatile è provvisto di cuffie per ascoltare rapidamente il video; è bene farlo sul video appena registrato, perché qualora ci fossero dei problemi audio, si potrebbe pesare di effettuare qualche piccolo cambiamento al volo nelle prossime registrazioni di OBS-Studio o di posizionare meglio il microfono.

due monitorCome penultima immagine metto la foto dei 2 monitor utilizzati sul pc fisso. L’idea era quella, se avessi avuto un po’ più di tempo, di configurare dei sensori da mettere nel secondo monitor. Più che altro per non riempire tutto in un solo monitor e per sbaglio chiudere OBS-Studio.

 

 

l’ultima immagine è loschizzo aula schizzo completo della configurazione impostata per registrare in una sala conferenze.

Spero di essere stato chiaro nello spiegare le soluzioni che sono state adottate, ed il loro motivo. In ogni caso le registrazioni sono venute bene!

Qui trovate la playlist con i video realizzati con il setup qui descritto.  Buona Visione!

 

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.